Sport
febbraio 16, 2015 1055 Visualizzazioni

Vittoria convincente del Chiaravalle Futsal

Vittoria convincente del Chiaravalle Futsal

Convincente vittoria casalinga del Chiaravalle Futsal, al termine di una partita dominata nell’arco di tutti i 60 minuti, ben più di quanto il risultato non dica; 3 punti di platino che consentono alla Maggiori’s band di raggiungere quota 30, scavalcare gli avversari di giornata, guardare al prosieguo del campionato con discreto ottimismo.

CHIARAVALLE FUTSAL – A.S.D. PIANACCIO:  5 – 3
Marcatori: Vichi (C) Sabbatini Giac. (P)// Menottii (C) Tesei (C) Fratoni (P) Rinaldi (C) Rinaldi (C) Savelli M. (P)
CHIARAVALLE FUTSAL: 1 – Sampaolesi Giacomo, 2 – Omenetti David, 3 – Rinaldi Edoardo, 4 – Cristiani Gianluca, 5 – Burgio Francesco, 6 – Tesei Simone, 7 – Spinsanti Edoardo, 8 – Ranieri Salvatore, 10 – Menotti Diego, 11 – Vichi Fabrizio (K), 12 – Mansi Matteo. All. Maggiori Andrea
A.S.D. PIANACCIO: 1 – Savelli Alessio, 2 – Grottoli Lorenzo, 3 – Mattioli Giulio, 4 – Mattioli Cristian, 5 – Ambrosini Mauro (K), 6 – Zenobi Michele, 7 – Fratoni Raffaele, 8 – Rosa Daniele, 10 – Sabbatini Giacomo, 11 – Savelli Matteo, 13 – Sabbatini Gabriele, 22 – Severini Simone

Partono subito forte i padroni di casa creando azioni pericolose sin dall’inizio e senza soluzione di continuità: Cristiani al 3′ e al 4′ taglia tutta la difesa senza riuscire a trafiggere il portiere da buona posizione, al 6′ Tesei, al termine di una bella azione personale, trova la deviazione in angolo di Severini, 1′ dopo lo stesso portiere ospite dice di no a Cristiani che ancora al 9′ si rende pericolosissimo su azione di calcio d’angolo trovando solo il palo esterno. Il forcing chiaravallese trova finalmente il gol al 12′ con la bordata su punizione dal limite di capitan Vichi; incredibilmente però, 2′ minuti dopo, sul primo tiro in porta pericoloso degli ospiti, arriva il gol del pareggio: tocco e tiro da fallo laterale e bel gol di Sabbatini Giacomo. Si riparte da zero e ricominciano le occasioni ottimamente create, ma sempre sprecate, dei chiaravallesi: Severini si supera sulla bella conclusione di Menotti, quindi Rinaldi, da ottima posizione, sfiora il palo in 2 occasioni, nella prima ottimamente servito da Tesei, quindi al termine di un 3vs2 ben gestito con Menotti. Al 25′ arriva la prima parata impegnativa di Sampaolesi, sulla bella conclusione dalla distanza di Zenobi, quindi il tempo si chiude com’era iniziato, con Cristiani che si libera bene del proprio avversario trovando però la bella risposta del portiere avversario.

La seconda frazione parte in maniera completamente diversa, rendendo facile quello che non nel primo tempo sembrava impossibile; così in 3′ minuti il Chiaravalle trova il doppio vantaggio: dopo 30” Menotti sigla un capolavoro, superando alla grande due avversari prima di trovare il gol con un bel tiro sul primo palo, mentre Tesei è bravo nel coordinarsi alla grande per insaccare al volo la respinta della barriera sulla punizione di Vichi. La reazione del Pianaccio arriva col solito Giacomo Sabbatini che dalla distanza impegna Sampaolesi in angolo; risponde Rinaldi che al 13′  non trova la porta da posizione defilata, mentre 1′ dopo gli ospiti riaprono la partita: Fratoni trova la difesa rosanero distratta, stoppa di petto il lancio dalla difesa prima di trafiggere al volo l’estremo difensore chiaravallese; quest’ultimo è bravo subito dopo su Grottoli lanciato in contropiede. Dopo aver rischiato un po’ i padroni di casa riprendono in mano il pallino e ricominciano a macinare gioco: al 16′ Rinaldi supera 2 avversari, ma non trova la porta da ottima posizione; passa un minuto e lo stesso numero 3 locale si rifà alla grande “svettando” di testa sul preciso lancio di Sampaolesi; è 4 a 2. L’ennesima occasione di Cristiani al 20′ anticipa di poco il quinto gol dei padroni di casa, ancora con Rinaldi, bravo a smarcarsi bene, quindi a trovare la conclusione precisa sul secondo palo, siglando il gol che chiude i giochi. Il match termina con il gol di Savelli che all’ultimo minuto trova il palo opposto da posizione impossibile.

Finisce così, con la soddisfazione chiaravallese per la bella vittoria, ma anche e soprattutto per la qualità e la quantità di gioco espressa, oltre che per la sicurezza e la maggiore convinzione dimostrata da diversi giocatori; progressi che dovranno essere confermati nella prossima delicatissima trasferta: sabato 21 si scende nella tana del Calcetto Numana, diretta concorrente, distaccata di 3 punti, ma con una partita in meno; c’è da vendicare il pareggio all’ultimo minuto della gara di andata e ancor più c’è da portare a casa un risultato positivo per fare un passo decisivo verso la salvezza diretta!

di Simone Marani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments