Sport
dicembre 11, 2015 3377 Visualizzazioni

Tris del Chiaravalle Futsal nella tana del Pesaro

Tris del Chiaravalle Futsal nella tana del Pesaro

A.S.D. FUTSAL PESARO – CHIARAVALLE FUTSAL: 0 – 3
A.S.D. FUTSAL PESARO: 2 – Marusic Denis, 3 – Taguri Abdalla, 4 – Castillo Gomez Carlos Alberto, 5 – Blandino Luigi (K), 6 – Rossi Andrea, 7 – Dridi Mohamed Anis, 8 – Reyes Jimenez Jhonatan Daniel, 9 – Arena Simon, 10 – Ganchozo Arteaga Byron Winther, 11 – Grelli Mirco, 12 – Leonardi Alessandro, 22 – Bacciaglia Alex. All. Pianosi Fabrizio
CHIARAVALLE FUTSAL: 1 – Pierini Michele, 2 – Gentilucci Nicolò, 3 – Rinaldi Edoardo, 4 – Cristiani Gianluca, 5 – Ciarimboli Matteo, 6 – Tesei Simone, 7 – Gnesi Stefano, 8 – Bini Luca, 9 – Spinsanti Edoardo, 10 – Menotti Diego, 11 – Vichi Fabrizio (K) SN – Zizzamia Mario. All. Maggiori Andrea
Marcatori:  Gentilucci (C) // Vichi (C), Rinaldi (C)

Nel primo turno infrasettimanale dopo la giornata di riposo dello scorso fine settimana, torna la vittoria in casa Futsal e lo fa nel migliore dei modi: in trasferta, contro una diretta concorrente (data tra l’altro in gran forma, viste le 2 ultime vittorie consecutive), al termine di una gara ben giocata, controllata nell’arco di tutti i 60 minuti, conclusa con un risultato netto e meritato.

Nel bell’impianto di Pesaro gli ospiti creano subito una buona occasione con Tesei che salta agevolmente l’avversario diretto, ma spedisce di poco a lato; rispondono i padroni di casa con il loro uomo più pericoloso, Dridi, che in due circostanze ravvicinate, al 6′ e al 7′, si libera bene, non riuscendo però a trovare la porta da buona posizione. Un minuto dopo è Menotti a sparare appena alto dal limite, mentre al 13′ la partita si sblocca: Vichi va via sulla sinistra, serve una bella palla a Gentilucci che dal limite si gira alla grande trovando l’angolo giusto! Passano 5′ e Ciarimboli dalla distanza scalda le mani di Bacciaglia costretto alla deviazione in angolo; il Pesaro si rifà vivo in avanti con l’occasione fortuita di Taguri il cui innocuo tiro cross trova varie deviazioni prima di finire sul palo esterno quindi tra le mani di Pierini. L’ultima occasione di tempo è per il nuovo acquisto Zizzamia (molto buono il suo debutto con i rosanero) che si libera bene prima di concludere appena alto da buona posizione.

La ripresa si apre con una magia: capitan Vichi conquista palla nella propria area, salta in velocità un uomo, si dirige palla al piede fino alla metà campo avversaria, affronta un altro avversario e scarica una bordata pazzesca dai 10 metri che s’infila imparabilmente sotto l’incrocio. Gol del 2 a 0 e applausi meritatissimi! La reazione del Pesaro non arriva, il Futsal gestisce bene la partita tornando a rendersi pericolosa a metà tempo con Tesei che ancora una volta crea superiorità numerica non riuscendo però a servire Rinaldi ben piazzato sul secondo palo; al 20′ Zizzamia in percussione laterale viene bloccato dalla tempestiva uscita del portiere avversario che nulla può, invece, 2′ dopo sulla conclusione di Rinaldi, bravo a sfruttare l’ottimo servizio di Vichi, trovando lo spiraglio giusto e chiudendo in pratica la contesa. Gli ultimi minuti vedono gli ospiti costretti ad allentare un po’ la pressione difensiva a causa del quinto fallo commesso al 24′; arriva l’occasione di Taguri che conclude appena fuori, ma anche quelle di Spinsanti che prima non trova la porta da ottima posizione, quindi costringe Bacciaglia all’uscita fallosa fuori area. Nell’unico minuto di recupero concesso il tiro deviato di Castillo scheggia il palo negando il gol della bandiera ai padroni di casa.

Prestazione convincente della Maggiori’s band e 3 punti d’oro che consentono di superare gli avversari di giornata (e non solo) quindi di uscire nuovamente dalla zona calda dei playout; sabato in casa ghiotta occasione per dare continuità al momento positivo: arriva al Palas il fanalino di coda Gnano ’04, squadra affamata di punti, sicuramente da non sottovalutare, anzi da affrontare con il giusto piglio e la necessaria cattiveria per chiarire subito che non ci può essere altro risultato se non la vittoria dei rosanero!

di Simone Marani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments