Sport
maggio 28, 2015 1279 Visualizzazioni

Tribuna gremita per il saggio del Centro Comunale di Formazione Fisico Sportiva

Tribuna gremita per il saggio del Centro Comunale di Formazione Fisico Sportiva

Probabilmente le preghiere dei tanti bambini iscritti alla società dell’Atletica Chiaravalle sono state ascoltate. Così nel pomeriggio di martedì, tra la pioggia battente e nubi preoccupanti si è aperto un scorcio di cielo, dove un timido sole, pur se pallido e svogliato ha fatto capolino, permettendo di svolgere il consueto annuale saggio di fine stagione del Centro Comunale di Formazione Fisico Sportiva.

La voglia dei ragazzini di correre e saltare ha vinto anche sullo scetticismo dei tanti genitori presenti, che nonostante la preoccupazione iniziale per l’incertezza meteorologica, hanno comunque riempito la tribuna dello stadio comunale, avviando come di routine un’imponente e sofisticata attività fotografica e videoamatoriale.
Gli attori ovviamente sono stati gli “atleti” dai piccini ai più grandi pieni di entusiasmo e creatività.

La scelta della società è stata quella di organizzare una serie di dimostrazioni sulla pista di atletica dove tutti hanno potuto esprimere le proprie qualità.
Corse veloci e resistenti, staffette e salti, dapprima omologando l’età ed il sesso, poi mischiando le categorie di appartenenza degli atleti.
Proprio questo “stacco” ha permesso agli spettatori presenti di valutare come il tempo e la pratica allenante possano migliorare e trasformare i gesti tecnici e la coordinazione dei praticanti.

Davanti agli attenti occhi di tutti i parenti hanno corso fanciulli di 6 anni assieme ai bambini di 10 ed agli adolescenti di 15 e via discorrendo, maschi e femmine indistintamente; dando vita ad uno spettacolo variegato nelle gestualità e nella qualità delle espressioni motorie.
Questo ha permesso di non creare nessun tipo di agonismo, lasciando gestire ai candidati le proprie emozioni e percezioni, creando empatia tra le varie fasce di età.

Ad arricchire la manifestazione segnaliamo la lieta presenza di tanti rappresentanti del mondo istituzionale tra cui di Francesco Favi in qualità di Assessore alla Cultura Sportiva e Tiziana Marcucci in veste di neo-entrata Presidentessa dei C.C.F.F.S. per il comune di Chiaravalle.

Graditissimo è stato inoltre l’intervento del Presidente del CONI Regionale Fabio Sturani che ha accettato di buon grado l’invito a presenziare l’evento e la candidata alla elezioni regionali Eliana Maiolini che ha voluto personalmente conoscere la realtà dell’associazionismo sportivo chiaravallese.

Il saggio dell’Atletica Chiaravalle si è conclusa con la consegna di una medaglia a tutti i partecipanti e le immancabili fotografie di gruppo.

Non per ultimo un grande applauso a tutti gli intervenuti ed allo staff dell’Atletica Chiaravalle nella figura delle istruttrici: Finucci Federica, Rondine Beatrice, Spadoni Tatiana e dei responsabili Mario e Massimo Pistoni.

da Atletica Chiaravalle fans club

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments