Cronaca
marzo 24, 2015 1774 Visualizzazioni

Si è spento Luigi Moretti, mercoledì i funerali

Si è spento Luigi Moretti, mercoledì i funerali

Se ne va un altro pezzo della storia della Biagio Nazzaro e non solo. Luigi Moretti è morto a 72 anni alle 9,45 di lunedi scorso nella sua casa della frazione Le Cozze di Monte San Vito a poche decine di metri dall’ospedale Montessori di Chiaravalle. Stava guardando la televisione ed il telegiornale comodamente seduto in poltrona quando un infarto lo ha stroncato improvvisamente e non c’è stato nulla da fare nonostante i soccorritori  del 118 siano intervenuti con tempestività ed abbiano tentato immediatamente di rianimarlo. La moglie Irma era scesa sotto casa per pochi minuti e lo aveva lasciato sereno davanti alla tv. Una volta risalita nell’appartamento lo ha trovato esanime sulla poltrona ed ha subito chiamato i soccorsi.

Conosciutissimo in città, da sempre appassionato di sport e di calcio in particolare, da 25 anni Moretti era un apprezzato dirigente della Biagio Nazzaro che seguiva con partecipazione ogni domenica allo stadio. Era di casa anche al campo dei Pini dove giocano le squadre del settore giovanile rossoblù, sensibile com’era alle sorti dei giovani biagiotti. Era in pensione da molti anni dopo essere stato un dipendente del ministero delle finanze ed aver lavorato alla dogana del porto di Ancona al Mandracchio ed anche alla raffineria Api. Allo stadio era addetto alla biglietteria ed ai rapporti con la Siae che curava in maniera capillare e precisa.

Lo piangono la moglie Irma, la figlia Lara, la nipotina Stella e tutto il popolo rossoblù. La cerimonia funebre avrà luogo domani alle 10,45 nell’abbazia di S.Maria in Castagnola; la salma sarà tumulata presso il cimitero di Chiaravalle.

di Gianluca Fenucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments