Politica
ottobre 30, 2014 1265 Visualizzazioni

PRC Chiaravalle: “Solidarietà a Gianni Venturi e ai lavoratori di Terni”

PRC Chiaravalle: “Solidarietà a Gianni Venturi e ai lavoratori di Terni”

La carica violenta della polizia agli operai delle acciaierie di Terni, colpiti perché dopo un presidio sotto l’ambasciata tedesca volevano spostarsi al Ministero dello Sviluppo Economico è di una gravità inaudita. L’aggressione selvaggia, immotivata delle forze dell’ordine agli operai delle Acciaierie di Terni, le teste fracassate ai dirigenti sindacali (tra i quali Gianni Venturi per molti anni nostro concittadino) in quel corteo che rivendicava diritti e lavoro, sono la risposta che il governo e Matteo Renzi, premier e segretario del PD, hanno voluto dare alla straordinaria manifestazione del 25 ottobre e allo sciopero generale che si annuncia imminente.

Il governo Renzi invece di intervenire per salvare le acciaierie, impedendo la distruzione di posti di lavoro e del futuro di un intero territorio, interviene manganellando lavoratori e sindacalisti.
Il governo del PD attacca i diritti dei lavoratori, le libertà sindacali e il diritto a manifestare, come mai era avvenuto nella storia recente.
Attacco ai diritti e attacco alla libertà di scendere in piazza sono due facce della stessa medaglia e richiedono subito una risposta e una grande mobilitazione democratica.

La solidarietà a Gianni Venturi e agli altri sindacalisti e operai feriti e ai lavoratori dell’Ast va di pari passo con l’impegno a costruire uno schieramento, vasto e democratico, capace di essere alternativo alle politiche neoautoritarie e antipopolari del governo che metta al centro salari, pensioni, diritti sociali e faccia pagare alla speculazione neoliberista la crisi che ha generato.

Per questo sabato e domenica saremo in piazza a Chiaravalle e ci auguriamo di non essere soli.

dal Partito della Rifondazione Comunista Circolo di Chiaravalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments