Sport
novembre 10, 2014 964 Visualizzazioni

Marchetti e Donati sugli scudi, l’Atletico Chiaravalle sorride

Marchetti e Donati sugli scudi, l’Atletico Chiaravalle sorride

Secondo successo consecutivo e terzo pieno nelle ultime quattro gare, l’Atletico Chiaravalle sembra finalmente aver trovato la sua dimensione nel massimo campionato regionale di Calcio a 5. La Serie C era iniziata con un solo punto nelle prime due partite, non propriamente dunque un bottino rassicurante per la squadra dominatrice della scorsa Serie D, poi la ripresa e una fiducia crescente, quella, effettivamente mai mancata.

Nell’ultimo turno il successo sulla carta era ampiamente alla portata delle rosanero, ma poi dai pronostici bisogna passare ai fatti e le ragazze di Mister Molinelli hanno superato la prova Olimpia Marzocca a pieni voti. Due gol per tempo, Marchetti-Donati e nuovamente Marchetti-Donati scandiscono i tempi di una partita mai in discussione.
Vittoria che volevamo – dice Nicolò Molinelli – e che abbiamo meritatamente portato a casa. Decisivo l’impatto sulla gara; siamo andati subito sul 2-0 già nel primo tempo e poi abbiamo sfiorato ripetutamente altri gol. La ripresa è proseguita sulla falsa riga della prima frazione. Abbiamo continuato a giocare fino a chiudere la contesa col 4-0 permettendoci un 15′ finali tranquilli senza patemi.”

Successo impreziosito da marcature arrivate da azioni corali importanti. “Sono felice che si sia sbloccata Melissa (Marchetti ndr) perché lo meritava date le prestazioni comunque determinanti fatte fino ad ora, anche se senza gol, ma in questa squadra segnano un pò tutte, segnale positivo di una squadra che fa della collettività il suo forte.” Non a caso, a conferma delle parole di Molinelli, con il Marzocca sono scese in campo tutte le giocatrici convocate.

La classifica sorride ma il tecnico chiaravallese pensa solo a far bene nelle prossime uscite. “Non guardiamo troppo la graduatoria e pensiamo alle difficili gare che ci aspettano, una per volta a partire dalla trasferta di Sant’Ippolito col fortissimo Pian di rose

di Giovanni Romagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments