Sport
gennaio 29, 2015 1001 Visualizzazioni

Marani chiede uno sforzo ai rosanero

Marani chiede uno sforzo ai rosanero

Battere il ferro finché è caldo che tradotto nell’alfabeto del Futsal Chiaravalle significa sfruttare a pieno l’ottimo stato di forma e mettere in cascina quanti più punti possibili per raggiungere una tranquilla salvezza.
Obiettivo che passa inevitabilmente nel palazzetto di via Firenze, dove venerdì sera farà visita il Tre Colli Pinocchio.
“Partita decisiva. Non ci fidiamo della squadra di Santilli, anche se non vince dal 5 dicembre scorso.
Dobbiamo migliorare il rendimento casalingo, una volta venire a fare punti a Chiaravalle era cosa impensabile, ora invece giochiamo meglio in trasferta, forse perché ci piace più difendere e ripartire piuttosto che avere il pallino del gioco”.

Difesa che forse è la sorpresa e il segreto di questi risultati.
“Sono d’accordo. La condizione fisica ottimale è evidenziata dalla grande solidità difensiva e fatta eccezione per la partita contro il Falconara dove i gol subiti sono figli di grandi giocate individuali, stiamo trovando compattezza che condiziona positivamente anche i risultati”.

Reparto nel quale è determinante la presenza di capitan Vichi.
Giocatore che farebbe la differenza in tutte le squadre e che nella nostra fornisce un grande apporto anche a livello caratteriale.
Venerdì a Jesi è stato fondamentale sia per la prestazione che per la sicurezza che ha fornito ai propri compagni, orfani dell’influenzato Tesei, che contro il Tre Colli dovrebbe tornare”.

Alla ricerca della continuità che potrebbe garantire una classifica più tranquilla, il Futsal apre le porte del palazzetto al Tre Colli Pinocchio.

di Luca Rebiscini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments