Sport
aprile 9, 2015 1100 Visualizzazioni

Marani chiede tre punti nel rush finale

Marani chiede tre punti nel rush finale

Il cerchio del Futsal Chiaravalle è pronto ad essere chiuso con l’obiettivo stagionale –la salvezza – alla portata della squadra di Maggiori.
Classifica rassicurante fino a un certo punto perché il campionato di C2 è quanto mai equilibrato e nemmeno a quaranta punti si ottiene attualmente la certezza della permanenza in categoria, ma Marani ha un’idea ben precisa a riguardo.
“Credo che con quattro punti la pratica salvezza possa ritenersi archiviata, potrebbero bastarne anche tre, ma l’obbligo è non arrivare all’ultima partita di Fabriano con l’acqua alla gola e il dovere di fare punti per salvarci – analizza il DS rosanero – sicuramente la prossima partita sarà quella più difficile, ma sicuramente non faremo un viaggio a vuoto”.

Sconfitta per tre a due all’andata con tanti rimpianti. Sarà una partita simile?
“Sicuramente ci sarà voglia di rivalsa, ma per il resto sarà certamente tutt’altra partita.
In virtù della lunghezza dei due campi, in casa eravamo maggiormente favoriti eppure buttammo via la vittoria.
La Bombonera di Cagli è un campo piccolo che lascia la partita aperta ad ogni risultato, sappiamo che non sarà facile ma anche che abbiamo i mezzi per tornare a Chiaravalle con i punti”.

La sosta pasquale ha restituito giocatori a Maggiori o ha prelevato ulteriori elementi alla rosa?
“Sabato dovremmo essere al completo.
Abbiamo passato le vacanze in modo tranquillo e probabilmente recuperato Menotti.
Le condizioni per fare bene ci sono tutte, anche un punto sarebbe gradito”.

Di Luca Rebiscini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments