Sport
giugno 8, 2015 1132 Visualizzazioni

Le “piccole stelle” dell’Atletico Chiaravalle campionesse regionali

Le “piccole stelle” dell’Atletico Chiaravalle campionesse regionali

Le “piccole stelle” dell’Atletico Chiaravalle, dopo anni di progressi e di campionati sfumati all’ultimo atto, sono campionesse regionali marchigiane per la categoria allieve di futsal femminile! Al termine di una finale al cardiopalma che ha tenuto in ansia tutti i numerosissimi tifosi accorsi nello splendido palcoscenico del PalaBadiali di Falconara, le ragazze di mister Matteo Monteverdi hanno avuto la meglio sulle pari età del Civitanova 1996 di Annamaria Cellini.

Incontro combattutissimo e “maschio” come era successo anche nelle due sfide della regular season: occasioni da entrambe le parti e ribaltamenti di fronte continui! Meglio le rossoblu riverasche nella fase iniziale del match con gol del vantaggio firmato Norma Giuva in ripartenza. Viene fuori alla distanza l’Atletico Chiaravalle che sfiora il pari con Arianna Costantini e lo raggiunge poi con Irene Donati, che da posizione ravvicinata infila Brenda Benetti sul primo palo di punta. Nel finale di tempo tornano fuori le civitanovesi che in almeno due occasioni si vedono murare da una Diana Fakaros in giornata di grazia.

La ripresa vede l’Atletico iniziare con decisione all’attacco e sprecare almeno tre occasioni ghiottissime a tu per tu con il portiere avversario. Il Civitanova arretra, il clima si scalda, match interrotto più volte per infortuni ed acciacchi per fortuna non di rilievo da entrambi le parti a testimonianza dell’estremo agonismo messo in campo dalle due squadre. A metà tempo il gol che poi si rivelerà decisivo: Atletico in pressione batte rapidamente una rimessa laterale da destra, Irene Donati si avventa in scivolata sul pallone e infila il portiere in uscita. Rimonta compiuta per le rosanero (oggi in divisa gialloblu).

Nel momento della difficoltà il Civitanova dà il meglio di sè con una reazione rabbiosa che porta Greta Frontini a colpire un palo esterno su calcio di punizione ed in rapida successione altri due pali pieni con tiri da fuori. L’Atletico per sua fortuna riorganizza le idee e gestisce poi bene i minuti finali, sprecando in un paio di occasioni anche la possibile terza rete. Ancora da segnalare la prestazione sontuosa di Fakaros tra i pali, attenta e concentrata fino all’ultimo secondo, quest’oggi praticamente impeccabile.

Arriva il fischio finale e per le chiaravallesi di mister Monteverdi, alla quarta finale consecutiva, ma al primo trionfo, arriva il momento dei festeggiamenti. Onori alla squadra battuta che però, già detentrice della Coppa Marche ed alla prima finale di campionato, con questa grinta e potenzialità sicuramente sarà in grado di confermarsi a questi livelli durante le prossime stagioni. Il Futsal Femminile nelle Marche è vivo!

da Atletico Chiaravalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments