Sport
ottobre 6, 2014 1342 Visualizzazioni

Il solito Gabrielloni non basta, Tolentino ancora fatale alla Biagio Nazzaro

Il solito Gabrielloni non basta, Tolentino ancora fatale alla Biagio Nazzaro

Tradizionalmente ostico per i rossoblu di Chiaravalle, il Della Vittoria di Tolentino si conferma campo davvero duro e la Biagio deve pagare di nuovo dazio lasciando ai cremisi padroni di casa l’intera posta in palio.

Questa volta non è bastato bomber Gabrielloni (al 5° gol in altrettante partite di campionato) perché la reazione della squadra e la sua rete sono arrivate troppo tardi quando ormai il Tolentino, avanti di due gol, stava già pregustando il 3° successo consecutivo che lo rilancia -se mai ne fosse uscito- nel gruppo delle squadre che si giocheranno il passaggio in Serie D. Tra queste rimane chiaramente anche la Biagio Nazzaro che dopo la sfida con gli uomini di Clementi non ne esce di certo ridimensionata, anzi, la sconfitta di misura con una delle rose più competitive del girone ha confermato che i chiaravallesi se la possono giocare con tutti.

La partita, vivace sin dalle prime battute, vede due squadre determinate a portare a casa la vittoria. Ci prova prima la Biagio con Cecchetti e poi con Gabrielloni, ma è il Tolentino a passare in vantaggio al 13’ con Pandolfi, bravo a controllare e spedire in rete un prezioso assist dell’ex Ruggeri. La reazione dei rossoblu non è immediata ma la pressione degli uomini di Fenucci si fa sempre più costante lasciando al Tolentino ben poco margine per far male. La supremazia territoriale chiaravallese tuttavia si tramuta in poco più di un paio di conclusioni di Gabrialloni e Fabiani. Inoperoso invece Niosi, oggi titolare tra i pali al posto di Cecchini.
Si va dunque negli spogliatoi sul parziale di 1 a 0 per i locali.

La ripresa si apre con una vera e propria doccia gelata per la Biagio Nazzaro e per i tanti tifosi arrivati da Chiaravalle per sostenerla. Da un corner a proprio favore scatta un letale contropiede finalizzato da Nicolosi (entrato nella prima frazione al posto dell’infortunato Ruggeri). La Biagio accusa il colpo e per diversi minuti è il Tolentino a fare la partita. Fenucci se ne accorge, opera delle correzioni e il finale di gara si accende grazie a Gabrielloni che al 77’ mette alle spalle di un incerto Carnevali un cross di Domenichetti.
Di tempo per provare nuovi affondi, seppur poco, ce ne sarebbe ma il Tolentino fa buona guardia e il risultato non cambia.

TOLENTINO – BIAGIO NAZZARO: 2 a 1
TOLENTINO 1919: Carnevali, Fede, Ruggeri (32’ Nicolosi), Canuti (70’ Gobbi), Focante, Menchi, Frinconi, Minopoli, Pandolfi, Cinotti (88’ Nardini), Morganti. All. Clementi
BIAGIO NAZZARO: Niosi, Medici (66’ Magini), Domenichetti, Fenucci Giovanni, Giovagnoli, Tenace (84’ Borgognoni), Cecchetti, Rossini, Pericolo, Gabrielloni, Fabiani. All. Fenucci Gianluca
RETI: 13’ Pandolfi, 46’ Nicolosi, 77’ Gabrielloni
ARBITRO: Oriferi di Fermo (Alesi-Pintaudi)
Note: Spettatori 500 circa con rappresentanza chiaravallese. Ammoniti Giovagnoli, Menchi.

di Giovanni Romagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments