Cronaca
giugno 12, 2015 1450 Visualizzazioni

Il Rotary continua le donazioni per le fasce più deboli

Il Rotary continua le donazioni per le fasce più deboli

Proseguono le donazioni da parte del Rotary club di Falconara a strutture che ospitano anziani, disabili e giovani. Il presidente dott. Massimo Fonti, recentemente nominato Cavaliere della Repubblica ed attuale responsabile della chirurgia dipartimentale dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi, continua a dimostrare attenzione verso problematiche di ordine sociale che investono le categorie deboli. In quest’ottica il Rotary club di Falconara donerà sabato prossimo un defibrillatore completo, del valore di 4000 euro, ed un corso di formazione bls per urgenze per 5 persone al comune di Chiaravalle che provvederà ad installare l’attrezzatura al palasport locale.

Anche la piscina di Chiaravalle usufruirà di una donazione importante da parte del Rotary: la struttura sportiva sarà dotata di un sollevatore per disabili per le attività in acqua. La donazione è stata fatta all’Anffas onlus, distaccamento di Chiaravalle, e contribuirà a supportare molti diversamente abili. Il sollevatore è un’attrezzatura moderna ed all’avanguardia ed ha un costo di circa 5500 euro.

Inoltre, il Rotary club ha contribuito in maniera significativa alla realizzazione del progetto “Giardino Re Nonno”, presso la casa protetta per anziani Visentini di Falconara diretta da Agnese Tombolesi, che consente la fruizione da parte degli anziani ospiti, diversi dei quali affetti dall’Alzheimer, di un giardino attrezzato e messo totalmente in sicurezza.

Queste donazioni – afferma il dott. Fonti – sono la dimostrazione della sensibilità e della operosità del Rotary e sono possibili anche grazie ad un benefattore che ha voluto mettere a disposizione della nostra associazione una importante somma per interventi nel settore sociale”.

di Gianluca Fenucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments