Sport
marzo 27, 2015 838 Visualizzazioni

Il Futsal Chiaravalle deve guardarsi dal Mantovani

Il Futsal Chiaravalle deve guardarsi dal Mantovani

Dodici paraocchi pronti a essere utilizzati nel palazzetto di Chiaravalle.
Non farsi ingannare dalla classifica, da traguardi già matematicamente raggiunti, mancati oppure vicini.
Simone Marani non si fida dell’Acli Mantovani, nemmeno dopo la matematica retrocessione.
“I recenti risultati illustrano che gli avversari di venerdì sono una squadra che regala nulla a nessuno: lotta in tutti i match e spesso viene sconfitta con un margine minimo di scarto.
Non credo verranno a Chiaravalle per fare una scampagnata, bensì temo che onoreranno l’impegno e quindi non sarà facile conquistare i tre punti”.

Difficoltà riscontrate anche nel match d’andata, quando il Futsal s’impose in trasferta solamente per 1-3.
Giocare in casa, vista la differenza tra risultati casalinghi ed esterni, potrebbe rivelarsi determinante, ma c’è Marchegiani a complicare il tutto…
“Il pubblico di casa ci darà senza dubbio una mano, ci dà tanta fiducia e noi vogliamo ripagarla con una vittoria perché questo è un appuntamento che non possiamo mancare.
Marchegiani è una vecchia volpe sulla quale dovremo prestare particolare attenzione perché calcia da tutte le zone del campo, ma credo che Vichi non debba temere assolutamente il confronto”.

Già venerdì sera si potrebbe festeggiare una salvezza praticamente raggiunta?
“Assolutamente no.
Non può e non deve essere questo il nostro pensiero.
La soglia salvezza si è alzata, mancano ancora come minimo sei punti, tre dovranno per forza di cosa arrivare venerdì”.

Basterà il Futsal Chiaravalle sceso in campo sette giorni fa ad Ancona per avere la meglio del fanalino di coda?
“Credo e spero di sì.
I valori in campo saranno diversi e con la medesima prestazione della sconfitta con l’Ankon C5 sono sicuro che arriveranno i tre punti”.

Di Luca Rebiscini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments