Sport
novembre 2, 2015 1099 Visualizzazioni

Il Chiaravalle Futsal cala il poker con l’Osimo Five

Il Chiaravalle Futsal cala il poker con l’Osimo Five

Non c’è 2 senza 3…e il Chiaravalle Futsal infila la terza vittoria consecutiva! Gara casalinga contro il fanalino di coda Osimo Five controllata per tutti i 60 minuti, all’interno dei quali la differenza tra i valori in campo è apparsa evidente; l’unico possibile rimprovero da rivolgere alla squadra di mister Maggiori è l’incapacità di “ammazzare” davvero il match, lasciando in piedi un avversario che poteva essere messo al tappetto prima e definitivamente.

CHIARAVALLE FUTSAL – OSIMO FIVE: 4 – 1
Marcatori: Rinaldi (C), Tesei (C), Gentilucci (C) //  Tesei (C), Ciavattini (O)
CHIARAVALLE FUTSAL: 1 – D’Angelantonio Mirko, 2 – Manocchi Marco, 3 – Rinaldi Edoardo, 4 – Cristiani Gianluca, 5 – Ciarimboli Matteo, 6 – Tesei Simone, 7 – Gnesi Stefano, 8 – Bini Luca, 9 – Spinsanti Edoardo, 10 – Gentilucci Nicolò, 11 – Vichi Fabrizio (K), 12 – Pierini Michele. All. Maggiori Andrea
OSIMO FIVE: 1 – Giavoni Emiliano, 2 – Serrani Michele, 3 – Barontini Mauro, 4 – Ciavattini Michele, 5 – Carlini Lorenzo, 6 – Lisci Loris, 7 – Strappato Andrea, 8 – Agostinelli Andrea (K), 9 – Renzulli Paolo, 10 – Mancini Lucio, 11 – Zanirato Giorgio, 12 – Cardinali Matthew

I padroni di casa partono subito forte, così al 3′ arriva la prima occasione di Vichi che si libera bene prima di sparare di poco a lato; 1′ dopo la gara si sblocca: Rinaldi, ottimamente servito sul secondo palo da Tesei, anticipa il proprio diretto avversario ed insacca il gol del vantaggio. Passano 2′ e il Chiaravalle allunga con Tesei che conclude al meglio una bell’azione corale, mettendo in discesa la gara dei rosanero. La reazione degli ospiti arriva al 10′ con la conclusione alta di Lisci da buona posizione; ma il Futsal controlla bene, gestisce il possesso palla, rischia nulla, costruisce belle trame di gioco e su una di queste, al 20′, trova il gol del 3 a 0: Gentilucci, dopo una serie di scambi con Cristiani, si gira alla grande e conclude imparabilmente alle spalle dell’immobile portiere avversario. Al 26′ è Cristiani che spara a botta sicura, ma la sua conclusione s’infrange sul corpo di un difensore avversario; gli ultimi minuti di tempo vedono la prima vera parata di Pierini su Ciavattini, lanciato verso la porta da un fortunato rimpallo, e il palo esterno di Mancini da posizione molto defilata.

La seconda frazione di gioco inizia con l’Osimo Five che alza i ritmi nel tentativo di riaprire la partita: al 3′ Lisci si libera bene di un paio di avversari prima di calciare appena a lato, 2′ dopo Pierini è bravo prima nell’uscita bassa a chiudere su Mancini quindi a deviare in angolo la pericolosa conclusione di Agostinelli. Al 10′ i padroni di casa tornano a rendersi pericolosi con la punizione di capitan Vichi ben controllata da Giavoni, mentre 1′ dopo arriva il gol del 4 a 0: Tesei scambia bene sulla corsia di destra con Vichi prima di concludere con forza verso la porta avversaria trafiggendo il portiere. L’Osimo Five ora sbanda e il Futsal potrebbe incrementare il vantaggio con la botta di Ciarimboli dai 10 metri, quindi con Spinsanti che non trova lo spiraglio giusto nella selva di gambe dei difensori piazzati a difesa della propria porta. Sul capovolgimento di fronte Ciavattini sigla al 17′ il gol della bandiera e della speranza concludendo al meglio lo scambio con Barontini. Ora le squadre si allungano e le occasioni pullulano da entrambe le parti: Pierini è bravo in un paio di circostanze su Barontini e Agostinelli, Spinsanti costringe alla deviazione in angolo Giavoni, un batti e ribatti nell’area chiaravallese si conclude con la palla che finisce di poco a lato… Al 25° gli ospiti tentano il tutto per tutto con la carta del portiere di movimento, ma il Chiaravalle difende bene non rischiando nulla, anzi sfiorando il gol con Rinaldi che ruba palla, ma non trova la porta dalla propria metà campo; la partita si chiude con 2 punizioni di Vichi sulle quali il giovane e promettente Giavoni si fa trovare ancora pronto.

Bella vittoria per la squadra del presidente Balducci che con questi 3 punti si piazza nella parte “alta” della classifica, ma il campionato è talmente equilibrato e la classifica conseguentemente corta, che ogni settimana i risultati possono ribaltare completamene i rapporti di forza; la continuità deve essere quindi il fattore imprescindibile per il Chiaravalle Futsal da conseguire anche nel prossimo match: venerdì 6 Novembre si scende nella tana dell’Ostrense, compagine agguerrita, dalle grande potenzialità, guidata dal bomber Pacenti già autore di 15 reti. Il compito della Maggiori’s band, reso più difficile dalle dimensioni ridotte del terreno di gioco, sarà arduo, ma sicuramente non impossibile se affrontato con la concentrazione, la cattiveria agonistica e la consapevolezza dei propri mezzi dimostrate nelle ultime partite!

di Simone Marani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments