Sport
ottobre 20, 2015 1089 Visualizzazioni

Esordio amaro in campionato per l’Esino Volley

Esordio amaro in campionato per l’Esino Volley

Brutto inizio di torneo per l’Esino Volley che sul taraflex di Corridonia subisce un nettissimo 3-0 dalla locale Corplast. Poco o niente ha funzionato in campo esino, balbettante la ricezione, confusionaria la difesa, muro non pervenuto e attacco in grandissima difficoltà.

CORPLAST CORRIDONIA-ESINO VOLLEY: 3-0 (25-15 // 25-12 // 25-20)
CORPLAST:  Agostini Germani Moretti Nardi Orazi Pagnenini Partenio Pellicciari Pierantoni Seghetti Zamponi Mattioli (L) All.Luchetti
ESINO: Bartolucci Cerioni Ghiandoni Gobessi Leonardi Ridoni Rossi Silvestri Stefanelli Vagnarelli Vignoli Gabrielloni (L1) Mondaini (L2)  All. Persico
Arbitro: Ubaldi

Le locali soprattutto nei primi due set non hanno neanche bisogno di pigiare molto sull’acceleratore, è loro sufficiente fare il compitino ed approfittare delle difficoltà delle avversarie.
I parziali rappresentano fedelmente l’andamento del match con i break avvenuti subito in avvio di set. Nel terzo le ragazze di Persico provano a reagire, i fondamentali di seconda linea migliorano un pò e permettono agli attaccanti di giocare qualche palla in più. E’ soprattutto Silvestri (7 punti nel parziale) a tenere a galla la squadra; dopo essere sempre state sotto di due o tre punti il pareggio è finalmente raggiunto a 19. Purtroppo però dopo il time out di Luchetti tornano gli spettri dei primi due set e Corridonia vola in un batter d’occhio sul 24-19 chiudendo il match al secondo match-point. Difficile commentare una prestazione simile, non tanto per la sconfitta; perdere sul campo di una squadra costruita (parole di coach Luchetti) per salire di categoria ci sta.

Quello che preoccupa sono i due set praticamente non giocati sia dal punto di vista tecnico che agonistico. Quando si è provato a giocare, pur senza fare nulla di eccezionale, ci si è trovati sul 19 pari a testimonianza che con una diversa prestazione si sarebbe potuto creare qualche difficoltà ad una squadra si forte ma non fenomenale.

Ora è fondamentale resettare il tutto, e ripartire da lunedì a lavorare in palestra per preparare al meglio il prossimo incontro con l’Urbania. L’appuntamento è per sabato 24 alle ore 21 al PalaMenotti di Marina di Montemarciano.

da Esino Volley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments