Politica
febbraio 20, 2015 1406 Visualizzazioni

D’Ascanio (FI) risponde a Chiaravalle Bene Comune

D’Ascanio (FI) risponde a Chiaravalle Bene Comune

Apprendiamo della difesa d’ufficio redatta dal gruppo di maggioranza che sostiene l’attuale Amministrazione (ci auguriamo che sia compatta, almeno in questa circostanza), al riguardo non avevamo alcun dubbio poiché è abbastanza inusuale, nei palazzi, sputare nel piatto dove si mangia politicamente.

Nel merito tuttavia si nota un senso di disagio, citando genericamente un programma elettorale che, a due anni dall’inizio mandato, non è stato neanche sfiorato e nel frattempo la situazione cittadina è decisamente peggiorata. Come si affrontano e si risolvono, politicamente e socialmente i problemi di grave, crescente disagio legati al dilagare di violenza civile e penale, collegati alla flagrante attività di spaccio di sostanze stupefacenti, fenomeni tutti che rendono sempre più problematica la convivenza nella nostra città.

Sulla garanzia della sicurezza fisica dei cittadini si deve un’Amministrazione Comunale consapevole ed attenta. Ma su questi fondamentali argomenti dal palazzo non è venuto nessun, seppur tenue, segnale se non quello di aumentare il numero dei Carabinieri. Ma, per favore, lasciate i Carabinieri ai loro già gravosi compiti di istituto ed assumetevi le Vostre responsabilità civili ed amministrative derivanti dalla Vostra funzione, in maniera autorevole e decorosa, senza ricorrere a comportamenti infantili di scarica barile. Questo si aspetta da Voi la nostra città, in nome, ricordate, di “Chiaravalle Bene Comune”!

di Andrea D’Ascanio Coord. Com. F. I. Chiaravalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments