Cronaca
dicembre 17, 2014 1402 Visualizzazioni

Contrabbando: Coldiretti, business sigarette illecite vale 11 miliardi in Europa

Contrabbando: Coldiretti, business sigarette illecite vale 11 miliardi in Europa

Il contrabbando illegale di sigarette vale in Europa 11 miliardi di euro, con un giro d’affari che ha ormai raggiunto quello di eroina e cocaina. E’ quanto emerge da un’analisi dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura promosso da Coldiretti in riferimento all’operazione “Duty free” condotta dalla Guardia di Finanza di Ancona sull’attività della Manifattura Tabacchi di Chiaravalle.

Il giro d’affari legato al contrabbando di tabacco – precisa Coldiretti – coinvolge nell’Ue tra le 100mila e le 150mile persone e causa gravi danni a livello economico, con l’elusione dei dazi doganali. Messi da parte i vecchi contrabbandieri, il traffico di sigarette è gestito da vere e proprie organizzazioni criminali con notevoli disponibilità finanziarie.

Un business – sottolinea Coldiretti – che per volume d’affari è ormai uguale a quello della cocaina e che impoverisce la nostra economia. Ma si tratta anche di una minaccia per un comparto che in Italia ha visto una riduzione di circa 30mila addetti e di 500mila quintali di prodotto dall’inizio della crisi ad oggi. La produzione di tabacco in Italia è stata, nel 2013, pari a 51,4 milioni di chilogrammi ed è concentrata nelle regioni Veneto (25 per cento), Umbria (29 per cento), Campania (35 per cento) e Toscana (7 per cento), ma è presente anche nel Lazio, Abruzzo, Marche e Friuli Venezia Giulia.

da Coldiretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments