Politica
aprile 30, 2015 1210 Visualizzazioni

Consiglio comunale aperto, Apertamente: “Commissione sulla Fintecna? No grazie”

Consiglio comunale aperto, Apertamente: “Commissione sulla Fintecna? No grazie”

La nostra mozione presentata ed illustrata durante l’ultimo consiglio comunale, con la quale chiedevamo di nominare una commissione apposita sulla intricata questione della Fintecna, è stata respinta da tutti i consiglieri degli altri gruppi consiliari. 
Ma perché?
La motivazione ufficiale è la seguente: una commissione già esiste (urbanistica), per cui non si comprende la necessità di un’altra. Peccato che in 2 anni, sapete quante volte in commissione si sia trattata la questione Fintecna? Due volte, una buona media!!

Eppure, il contenuto della mozione era chiaro, non poneva limiti o soluzioni precostituite, perseguendo la finalità di cercare una soluzione al problema, anche attraverso un confronto serio con la proprietà Servizi srl.
Durante il consiglio comunale aperto nessun esponente del PD ci ha spiegato perché è stato approvato un piano del centro storico, che prevede la possibilità di destinazione anche commerciale sull’area ex CRAL, ed ora, quando il proprietario intende utilizzare proprio quella destinazione, il PD a gran voce dice NO.
Sia chiaro, anche i sottoscritti hanno dichiarato che preferirebbero che su quell’area sorgessero strutture destinate alla cultura ed al sociale e spazi lasciati a verde; ma, in tutta sincerità, la posizione del PD e del sindaco suo alleato, proprio non la capiamo!!
Prima si adoperano per approvare (in gran fretta) il nuovo PPRCS e poi (con la stessa gran fretta) si oppongono, senza spiegazioni!!
E allora, siccome vogliamo capirci qualcosa in più, chiediamo che la Presidente Irene Borioni convochi al più presto la commissione urbanistica per l’esame del nuovo progetto depositato dalla proprietà Servizi srl e per lo studio di ipotesi risolutive finalizzate alla acquisizione dell’area ex CRAL.
In realtà, l’unica bocciatura se la meritano il PD, la maggioranza ed il Sindaco Costantini, per non aver dato spiegazioni; il nostro gruppo consiliare comunque l’ODG presentato dalla maggioranza lo ha votato (poi veniteci a dire che facciamo una opposizione strumentale).

P.S: fra tutti gli interventi (ce ne aspettavamo uno in particolare) non abbiamo ascoltato neanche quello del consigliere Mattia Morbidoni, che dalle pagine del Carlino dichiarava “ho già in mente un progetto per attingere a fondi europei (per l’area Fintecna ndr); ne parlerò al consiglio comunale straordinario indetto per venerdì prossimo”. 
Caro Mattia….., BOCCIATO!!!

dal Gruppo Consiliare ApertaMente

Ettore Togni

Stefano Tanfani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments