Sport
febbraio 1, 2016 2932 Visualizzazioni

Colpaccio del Chiaravalle Futsal

Colpaccio del Chiaravalle Futsal

Seconda vittoria consecutiva per il Chiaravalle Futsal, ottenuta questa volta sul terreno amico, contro la terza forza del campionato, al termine di un match molto combattuto, giocato ad alto ritmo da entrambe le squadre, conclusosi con un risultato sicuramente premiante la maggiore organizzazione di gioco dei rosanero.

CHIARAVALLE FUTSAL – A.S.D. PIANACCIO: 3 – 2
CHIARAVALLE FUTSAL: 2 – Gentilucci Nicolò, 3 –  Rinaldi Edoardo, 4 – Cristiani Gianluca, 5 – Ciarimboli Mattero, 6 – Tesei Simone, 7 – Gnesi Stefano, 8 – Zizzamia Mario, 9 – Spinsanti Edoardo, 10 – Caimmi Matteo, 11 – Vichi Fabrizio (K), 12 – Pierini Michele. All. Maggiori Andrea
A.S.D. PIANACCIO: 1 – Savelli Alessio, 3 – Mattioli Giulio, 5 – Ambrosini Mauro (K), 6 – Ghetti Francesco, 7 – Palazzini Alessandro, 8 – Barbadoro Matteo, 9 – Mancini Sergio, 10 – Sabbatini Giacomo, 11 – Savelli Matteo, 13 – Sabbatini Gabriele, 22 – Severini Simone
Marcatori: Tesei (C), Sabbatini Gabrielei (P), Zizzamia (C) // Sabbatini Giacomo, (P) Vichi (C)

Prima occasione per i padroni di casa con Tesei che spara di poco a lato dopo 2′ dal fischio di inizio; al 6′ risponde il Pianaccio con il suo uomo più pericoloso, Sabbatini Giacomo, che costringe Pierini alla deviazione in angolo. Altri 2′ e arriva il vantaggio Futsal con la bordata di Tesei su calcio di punizione. Al 12′ è Spinsanti a liberarsi bene prima di concludere da posizione defilata trovando solo l’esterno della rete, mentre 1′ dopo solita botta dalla distanza di Sabbatini Giacomo con Pierini ancora costretto alla deviazione in angolo. Al 17′ occasionissima per i padroni di casa con Zizzamia che si invola alla grande sulla fascia e conclude con il tiro ad incrociare che trova uno sfortunatissimo palo! Dall’altra parte bella girata di Barbadoro, ancora attento il portiere rosanero che invece nulla può al 23′ sulla conclusione di Sabbatini Gabriele ben imbeccato a centro area da fallo laterale. La reazione dei rosanero è veemente: Zizzamia si libera ancora bene, bella respinta di Severini, palla che finisce a Rinaldi la cui ribattuta a botta sicura termina di poco a lato; un giro di lancette e splendida combinazione Spinsanti – Vichi con altrettanto bella risposta del portierone ospite bravo a deviare d’istinto in angolo; dal corner successivo conclusione imparabile di Zizzamia che sigla il nuovo meritato vantaggio locale, punteggio sul quale si conclude il primo tempo.

La seconda frazione di gioco riparte con Gentilucci che non trova lo spazio per il tiro da ottima posizione e con la punizione di Vichi che sibila appena fuori; al 10′ altra punizione, questa volta per il Pianaccio, e gran botta di Sabbatini Giacomo che termina imparabilmente sotto il sette per il nuovo pareggio ospite. Il Chiaravalle non ci sta e reagisce ancora alla grande: bella combinazione in velocità Cristiani – Vichi, conclusione forte e potente del capitano che porta ancora avanti i suoi al 13′. I padroni di casa ora gestiscono bene il vantaggio, ma non riescono a chiudere la partita nelle varie occasioni create in contropiede: Ciarimboli s’invola verso la porta, ma trova la bella risposta in uscita di Severini, Tesei a tu per tu con il portiere conclude di pochissimo a lato, la conclusione di Vichi a chiudere un veloce 3 vs 2 supera il portiere, ma viene salvata sulla linea da Ghetti.  Al 27′ arriva la prima vera occasione degli ospiti con la bella combinazione tra Sabbatini Gabriele e Palazzini che porta alla pericolosa conclusione di quest’ultimo su cui Pierini tocca di quel tanto che basta a salvare la propria porta deviando la palla sull’incrocio dei pali; i minuti finali sono ben gestiti dal Chiaravalle Futsal che non rischia quasi niente riuscendo a condurre in porto una vittoria meritata ed importantissima.

I due risultati utili consecutivi portano la Maggiori’s band a ridosso della zona play off, ma il campionato è talmente equilibrato e conseguentemente la classifica così corta, che ogni partita può ribaltare completamente gli equilibri in gioco; dare continuità al buon momento sarà fondamentale anche nel prossimo delicatissimo incontro: venerdì i ragazzi del presidente Balducci sono attesi al Palascherma dal Pietralacroce 73 che dopo lo splendido inizio di campionato sta vivendo ora un momento di appannamento che li ha portati ad avere un punto in meno dei rosanero. Sfruttare i diversi momenti psicologici deve essere l’arma vincente da sfruttare per allungare ancora in classifica!

di Simone Marani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments