Sport
gennaio 20, 2015 879 Visualizzazioni

Chiaravalle Futsal, sconfitta a testa alta con la capolista

Chiaravalle Futsal, sconfitta a testa alta con la capolista

C’era quasi riuscito il Futsal Chiaravalle a uscire indenne dal match contro la capolista Dinamis Falconara che ha lasciato solo le briciole nel campionato di C2.
Marani alla vigilia temeva Lopez e Pergolini, giocatori che puntualmente non hanno tradito le aspettative timbrando entrambi per due volte il tabellino dei marcatori.
E pensare che li abbiamo pure marcati bene, però questi giocatori hanno quello spunto in più che nei momenti determinanti fanno la differenza – commenta il DS del Chiaravalle, Simone Marani – l’assenza di capitan Vichi è pesante, ma Ranieri ha disputato un’ottima prestazione e non ha fatto rimpiangere il suo compagno”.

Sconfitta al fotofinish, il risultato è stato in bilico fino all’ultimo.
Per l’ennesima volta abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti.
Addirittura abbiamo chiuso il primo tempo in vantaggio senza subire troppo la loro reazione. Cosa che è avvenuta nel secondo tempo, quando – afferma senza polemica Marani – tre bellissime giocate degli avversari e qualche decisione difficile presa dall’arbitro hanno portato il Falconara sull’1-3.
Ancora bravi per non aver mollato e scongiurato il rischio di goleada, riportandoci prima in partita e poi pareggiando i conti.
Nel finale la giocata del singolo ha deciso le sorti del match, ma usciamo a testa alta” conclude il dirigente rosanero che venerdì a Jesi si aspetta un’altra prestazione di valore, consapevole che con questo atteggiamento, la salvezza è alla portata della squadra di Maggiori.

di Luca Rebiscini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments