Cronaca
giugno 4, 2015 1982 Visualizzazioni

Chiaravalle festeggia i 90 anni della scuola Opera Pia Cavallini

Chiaravalle festeggia i 90 anni della scuola Opera Pia Cavallini

E’ una tre giorni particolarmente ricca di iniziative quella dedicata ai 90 anni della scuola Opera Pia Cavallini. Quello che per i chiaravallesi è da sempre, affettuosamente, “l’asilo delle suore”, celebra la ricorrenza da domani con una grande festa con i bambini ed i genitori della scuola dell’infanzia e vivrà il suo clou domani, a partire dalle 9,30, quando nella storica sede di via De Amicis 11, si svolgerà il dibattito dal titolo “Scuole Paritarie, quale futuro? Richiesta di una legge regionale a sostegno della libertà educativa”.

All’incontro parteciperanno mons. Giuseppe Orlandoni, vescovo della diocesi di Senigallia, Bianca Maria Girardi, presidente nazionale della Federazione Italiana Scuole Materne, don Gesualdo Purziani della FISM regionale, l’on. Piergiorgio Carrescia ed i neo consiglieri regionali Manuela Bora ed Antonio Mastrovincenzo.
A seguire sarà presentata la pubblicazione, curata da Massimo Bitti, dal titolo “Dall’asilo infantile delle suore alla scuola e al centro dell’infanzia: la nostra scuola ricordo per ricordo” e sarà aperta al pubblico la ricca mostra fotografica che ripercorre la storia dell’Opera Pia soprattutto dagli anni ’40 ad oggi.
Domenica alle 18 si terrà la santa messa e la processione del Corpus Domini con la conclusione presso la sede dell’Opera Pia Cavallini.

La storia meravigliosa della scuola inizia negli anni appena successivi alla Prima Guerra Mondiale quando la signora Schomachen, vedova Cavallini, dona la sua residenza per far nascere l’asilo infantile. Nel 1942 giunsero a Chiaravalle le suore del Sacro Cuore che gestirono la scuola fino al 2008. Indimenticabili alcune di loro, maestre di tante generazioni di chiaravallesi, da suor Luigina a suor Veneranda, da suor Gemma a suor Angelica a suor Franca Ursini che rimase all’Opera Pia ininterrottamente dal lontano 1945 al 1997, quando morì tra le lacrime dei chiaravallesi che le erano particolarmente affezionati.
Nella città della Montessori, all’Opera Pia Cavallini presero campo altri metodi educativi, dal Gordon all’Aucuturier fino al metodo Rusticucci, che punta allo sviluppo armonico della persona attraverso l’uso corretto della voce, servendosi della musica e del ritmo. A 90 anni dalla nascita l’Opera Pia Cavallini è attuale ed all’avanguardia.

di Gianluca Fenucci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments