Politica
febbraio 17, 2015 1789 Visualizzazioni

Chiaravalle Bene Comune replica a D’Ascanio

Chiaravalle Bene Comune replica a D’Ascanio

Il gruppo consiliare di maggioranza “Chiaravalle Bene Comune” non intende rispondere alle fantasiose e contraddittorie accuse avanzate dal sig. D’Ascanio, in un precedente articolo pubblicato on line, contro il nostro Sindaco e contro l’Amministrazione Comunale.

E’ nostra intenzione invece replicare al sig. D’Ascanio in un determinato punto: il Sindaco non è asserragliato in nessuna stanza. Al contrario, è’ contornato ed appoggiato da tutti i Consiglieri Comunali di maggioranza che ne condividono l’operato svolto contestualmente alla Giunta, nel rispetto del programma elettorale, attraverso un confronto quotidiano sempre aperto.
Così come è davvero difficile sostenere che il sindaco si sottragga al contatto con i cittadini chiaravallesi, considerato che non solo la partecipazione alle attività istituzionali ma anche il semplice dialogo “di strada” sono elementi che caratterizzano fortemente l’attività amministrativa e politica del nostro gruppo.

dal Gruppo consiliare “Chiaravalle Bene Comune”

2 Commenti

  • Il sindaco è “contornato ed appoggiato” (come scrive il gruppo con termini rivedibili) da tutti i consiglieri comunali di maggioranza…ma si sa per certo che la segreteria PD e molti PD che contano farebbero volentieri a meno di questo sindaco che una ne fa e cento ne sbaglia…certo che con questa opposizione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Caro Franco di nome, Chi? di cognome.
    Se seguissi attentamente il lavoro svolto da uno dei gruppi all’opposizione toglieresti parecchi di quei punti esclamativi.
    Se vuoi, per questo ti suggerisco di ascoltare i file audio delle sedute consiliari visto che l’Amministrazione ha pensato bene di non fornire più i verbali su carta agli “avversari”.
    Ultimo, sai cosa significa fare opposizione in questi ultimi 30 anni a Chiaravalle?
    Se hai qualche suggerimento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments