Comune Informa
marzo 3, 2015 4096 Visualizzazioni

Chiaravalle Bene Comune: “Coerenti al programma, nessuna edificazione nelle aree bianche”

Chiaravalle Bene Comune: “Coerenti al programma, nessuna edificazione nelle aree bianche”

Nel corso del Consiglio comunale del 26 febbraio il gruppo di maggioranza “Chiaravalle Bene Comune” ha adottato l’importante variante al Piano regolatore che definisce la destinazione d’uso delle cosiddette aree bianche, ovvero quelle zone all’interno del territorio del nostro comune la cui destinazione d’uso non era ancora ben stabilita in quanto precedentemente individuate come di possibile interesse pubblico e pertanto lasciate senza un indirizzo preciso.

Il provvedimento riguarda circa 40 aree sparse in tutto il territorio, inclusa Grancetta, per oltre 240 mila metri quadrati che, a partire da questo momento, sono destinare a verde privato, a zona agricola o a tutela degli spazi che fanno da confine tra il centro abitato e la campagna. La scelta dell’Amministrazione è coerente con quanto indicato fin dal programma elettorale, mantenendo fede, in tal modo, con un punto programmatico sul quale abbiamo ricevuto la fiducia dei cittadini: in queste zone non sorgeranno nuove edificazioni e non si verificheranno ampliamenti di quelle esistenti.

Occorre prestare particolare attenzione alla tutela del territorio del nostro Comune e valutare qualsiasi intervento avendo sempre in mente il fatto che una volta che l’ambiente naturale viene stravolto, è molto difficile, se non impossibile, tornare indietro. Nei prossimi anni a Chiaravalle si potrà utilizzare a fini di edificazione solamente quelle aree individuate dal Piano Regolatore e dalle relative variante adottate negli anni successivi; su tutte le altre aree la priorità sarà quella dell’interesse di tutti chiaravallesi, ovvero la tutela del verde e della natura.

da Chiaravalle Bene Comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments