Sport
gennaio 25, 2016 3313 Visualizzazioni

Cavaliere spinge la Biagio in zona playoff

Cavaliere spinge la Biagio in zona playoff

La Biagio ferma la marcia della Forsempronese e si ricatapulta in zona play off, anche se la marcia spedita del Fabriano Cerreto, anche oggi vincente sul difficile terreno di Montegiorgio, crea qualche apprensione in merito al contenimento del distacco.

BIAGIO NAZZARO 1 – FORSEMPRONESE 0
BIAGIO NAZZARO: Lombardi, Medici, Domenichetti, Fenucci, Giovagnoli, Cecchetti (81’ Carloni), Carboni (64’ Gatti), Rossini, Cavaliere, Giampieri, Negozi (88’ Pieralisi). A disposizione: Cecchini T., Savarese, Marinelli, Civenti. All. Malavenda
FORSEMPRONESE: Mumuni, De Filippo (79’ Rosetti), Bartoli (83’ Rosati), Tonucci, Mistura, Barone, Battisti, Pagliari, Cecchini W., Marcolini (74’ Palazzi), Paradisi. A disposizione: Amadori, Romiti, Pedini, Bucchi. All. Mariotti
Rete: 17’ Cavaliere rig.
Arbitro: Moretti di S. Benedetto del Tronto
Note: ammoniti Mumuni al 17’, Medici al 32’, Tonucci al 43’, Giovagnoli al 46’ e Gatti al 94’. Calci d’angolo: 8-2. Spettatori 300 circa

Partita spigolosa, giocata su un campo in condizioni non ottimali, che la squadra ha però interpretato nel modo migliore, nonostante le note carenze di organico per via del lungo elenco di indisponibili. Ha deciso il calcio di rigore decretato da Moretti al 17’, il quale sette minuti prima aveva lasciato proseguire dopo un contrasto tra Cavaliere e Barone. Nella fatidica “seconda volta” il fischietto sambenedettese non ha avuto esitazioni a decretare la massima punizione per l’intervento scomposto di Mumuni sul lanciato Cavaliere. Dal dischetto esemplare trasformazione dello stesso centravanti. Non pervenuto il temuto team di Mariotti nella prima frazione di gioco: sono rossoblù le altre due occasioni da rete, che Negozi prima (26’) e Cavaliere poi (41’) non capitalizzano al meglio.

Nella ripresa pericolosi i metaurensi già al 1’ con Mistura, impreciso sotto porta. La Biagio risponde al 4’ quando Cavaliere, di testa, traccia una parabola arcuata che mette in gioco Negozi, il quale, sempre di testa, non colpisce il bersaglio e manda a lato. All’8’ insidiosa conclusione di Paradisi, che dai diciotto metri impegna Lombardi, mentre all’11’ una veloce ripartenza metaurense produce una chiara occasione da rete: Paradisi si fa quaranta metri palla al piede prima di servire Mistura, il quale rifinisce per Bartoli, ma il difensore sbaglia tutto dal vertice sinistro. Buona trama chiravallese al 16’: da Giampieri a Medici, che di prima trova un traversone teso a centro area, con Cavaliere e Negozi in ritardo. La gara scivola via verso i minuti di recupero, rimanendo sempre in bilico sotto il profilo atletico. Al 46’ ci prova ancora Cavaliere, che cerca senza fortuna l´angolo alto; al 49’ è Lombardi a chiudere sul “perticone” Cecchini, salvando così porta e risultato.

da ASD Biagio Nazzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments