Sport
luglio 12, 2015 1603 Visualizzazioni

Biagio Nazzaro nel segno della continuità, il nome nuovo è quello di Graziano Tittarelli

Biagio Nazzaro nel segno della continuità, il nome nuovo è quello di Graziano Tittarelli

Nella serata di venerdì 10 luglio si è svolta un’importante riunione della dirigenza della Biagio Nazzaro.
All’ordine del giorno dell’assemblea c’era infatti la definizione dell’organigramma societario 2015/2016 e, nomi alla mano, il sodalizio chiaravallese ha scelto di proseguire nel solco già tracciato nelle ultime annate, pur con una già nota novità di rilievo.

Se infatti la presidenza rimane nelle mani di Cesare Parasecoli, con al suo fianco Fabrizio Tonti e Davide Parasecoli a fargli da Vice, e il ruolo di Direttore Sportivo in quelle di Domenico Idà, il nome nuovo è quello di Graziano Tittarelli, che non solo farà da main sponsor con la sua Astralmusic, ma si impegnerà in prima persona per dare un forte impulso all’area Marketing e Comunicazione.

Ripartono con rinnovato entusiasmo anche altre figure storiche come Carlo Andreoni alla segreteria e il responsabile del Settore Giovanile Aldo Mosca. Tra gli altri che hanno nuovamente deciso di sposare la causa rossoblu ci sono il Medico Sociale Cladio Bontempo, Fabrizio Tassi, Marco Boschi, Massimo Candura, Stefano Fabbi, Mauro Marinelli, Lucia Baldi,
Guido Gentilucci, Davide Romagnoli, Maurizio Massimii e Sergio Pasquini, gli ultimi due rispettivamente Responsabile tecnico e segretario del Settore Giovanile.

Definito il quadro dirigenziale, il DS e il consulente di mercato Luciano Lucaroni sono già al lavoro per completare l’organico da mettere a disposizione di Mister Marco Lelli.

da ASD Biagio Nazzaro Chiaravalle

1 Commento

  • E una miseria tutta sta confusiò solo perchè arriva uno addetto al marketing e ai comunicati?Si poteva capire se veniva un presidente o uno che cacciava soldi ma non se arriva uno che vende le magliette e scrive e legge.Con tanto di foto,articolo,pubblicità.La Biagio è a Chiaravalle e è dei chiaravallesi (la storia insegna).Brigate sopra tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments