Sport
settembre 17, 2015 1147 Visualizzazioni

Biagio Nazzaro: colpi a raffica, in rossoblu anche Simone Cavaliere

Biagio Nazzaro: colpi a raffica, in rossoblu anche Simone Cavaliere

Dopo la partenza di Emanuele Pandolfi, uno dei pezzi pregiati del mercato estivo rossoblu, nell’ambiente vicino alle sorti della Biagio Nazzaro ci si interrogava sul chi avrebbe riempito quel vuoto lasciato nel reparto avanzato.
La risposta è arrivata nel pomeriggio di oggi quando il main sponsor Tittarelli ha pubblicato su Facebook un’eloquente foto con Simone Cavaliere. Una tempistica perfetta che rende omaggio al rocambolesco passaggio del turno di Coppa Italia. Il successo di ieri sera del Fossombrone sulla Pergolese ha infatti portato tutte le squadre del girone a 3 punti con la Biagio a primeggiare grazie alla differenza reti.

Il nuovo attaccante biagiotto non ha bisogno di grandi presentazioni dato che il suo curriculum parla per lui. Una carriera iniziata nei campi dilettantistici marchigiani, dove già da giovanissimo mette in mostra un calcio da categorie superiori. Poi il grande salto, in Serie C1, nel Martina Franca. Le 12 presenze senza gol però non gli valgono la conferma nella squadra tarantina. Da li inizia un lungo peregrinare nel tacco dello stivale. Dal 2006 al 2010 gioca sempre in C2 indossando le maglie di Andria Bat, Monopoli, ancora Andria Bat e Barletta collezionando 95 presenze e mettendo a segno 22 gol. Poi Santegidese e Jesina in Serie D, nel 2012 di nuovo in C2 a L’Aquila, e nelle ultime 3 stagioni sempre in Serie D con le maglie di Recanatese, Maceratese e Castelfidardo.

La Società però non si è fermata qua e dopo l’ufficializzazione di Simone Tavoni, portiere 21enne, protagonista in Serie D con la Jesina, nelle ultime ore ha messo a segno altri due importanti colpi. Arrivano a Chiaravalle infatti due classe ’96 di valore. Uno è Davide Carloni, difensore proveniente dal Fano; lo scorso anno in prestito nelle fila della Vigor Senigallia. L’altro è l’argentino Nicolas Jelicanin, attaccante 19enne, ex Huracan, che arriva addirittura dal Chievo Verona. Con i clivensi alcune apparizioni nella formazione primavera.

di Giovanni Romagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments