Sport
marzo 13, 2015 713 Visualizzazioni

Al Comunale arriva la capolista, Fenucci: “Ripetiamo prestazione e risultato della finale di Coppa”

Al Comunale arriva la capolista, Fenucci: “Ripetiamo prestazione e risultato della finale di Coppa”

Compito arduo per la Biagio, ma i rossoblu sanno come si fa. Sanno come si vince con la prima della classe, anche se il 2-0 con la Folgore Falerone era la finale di Coppa Italia, il risultato rimane. Nessuna paura dunque, anche se consapevoli della forza dell’avversario. “Sarebbe bello ripetere la prestazione e sopratutto il risultato di tre mesi fa a Fermo. Al Recchioni dominammo durante il primo tempo e contenemmo nella ripresa, portando a casa con pieno merito la Coppa. Al Comunale sarà tutta un’altra storia, anche se ovviamente mi auguro di no! -commenta con una battuta il tecnico dei rossoblu Gianluca Fenucci- Loro verranno a Chiaravalle estremamente motivati perchè a poche giornate dal termine vedono il traguardo della Serie D ad un passo. Hanno in squadra molti giocatori di livello che conosco bene, tra tutti penso ad Arcolai che ho lanciato nelle sue prime stagioni, ma anche il Direttore Sportivo, l’allenatore, diciamo che conosco bene l’ambiente e so di quale forza dispongano. Dal canto nostro ci avviciniamo alla partita con ottimismo perchè ci siamo preparati con attenzione e ci sentiamo pronti per affrontarli.

Ci saranno però da affrontare problemi di formazione con il capitano fuori per squalifica. “Stiamo valutando ogni possibilità -spiega Fenucci- ma la soluzione più probabile è che la coppia di centrali sia formata da Giovagnoli-Medici. A quel punto però ci sarà da scegliere il terzino destro. Paradossalmente (perchè solitamente si fa più fatica a trovare mancini) abbiamo abbondanza sulla sinistra con Magi, Domenichetti e Bartolucci, mentre Silvestrini è ancora out. Dunque uno dei tre appena citati verrà dirottato sulla destra. Magi? Avendolo già ricoperto quel ruolo è probabile che la scelta ricada su di lui, ma non è da escludere nemmeno il nome di Federici. Per il resto destano preoccupazione solo le condizioni di Cecchini, che difficilmente sarà della partita causa problemi alla cervicale, e di Giampieri, che continua a lottare con una caviglia malconcia”

di Giovanni Romagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments