Eventi
gennaio 12, 2015 1935 Visualizzazioni

A Chiaravalle un convegno sul bombardamento del 17 gennaio 1944

A Chiaravalle un convegno sul bombardamento del 17 gennaio 1944

Il 17 gennaio non è un giorno come gli altri per i chiaravallesi. E’ una giornata di festa perché si celebra la tradizionale ed antichissima fiera di Sant’Antonio, che non è il patrono della città – è San Bernardo – ma da sempre è il giorno in cui tutta Chiaravalle fa festa, in un tripudio di bancarelle, suoni e colori con gli studenti ed intere famiglie che si godono il giorno di vacanza.

Ma il 17 gennaio è anche sinonimo di tragedia perché nel 1944, durante la Seconda Guerra Mondiale, un bombardamento imponente e drammatico causò ben 180 vittime, molte delle quali sorprese mentre stavano partecipando alla fiera. Quel giorno è ancora ben impresso nella memoria dei chiaravallesi più anziani che ricordano la distruzione e la morte per le vie della cittadina.

Per raccontare cosa accadde l’Osservatorio culturale Bernardo di Chiaravalle, in collaborazione con l’ANPI ed il comune, ha organizzato un convegno che si terrà venerdì 16 con inizio alle 10,30 presso la sala riunioni della Croce Gialla. Ad introdurre il dibattito sarà Giovanni Larici, presidente dell’associazione culturale, insieme agli assessori Cristina Amicucci e Francesco Favi.

Gli interventi storici saranno curati dal prof. Fabrizio Ilacqua, autore di un libro sul tragico evento, dal giornalista Gianluca Fenucci, dal maestro Lamberto Pandolfi, memoria storica chiaravallese e da Cristiano Cecchini, presidente locale dell’Anpi.

di G.F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Facebook Comments